ATTIVITA' DIVERSIFICATE : IDRAULICA - STORIA - IDEE - EDILIZIA - MESTRE - ARTE -

 

Nella presente seconda sezione del sito sono trattati argomenti tecnici vari ad integrazione di quelli appartenenti alla categoria acquedotti che formano specifico oggetto della prima sezione. Si spazia dalle opere idrauliche per produzione di energia elettrica ad altre giudicate letteralmente "un bidone", ai temi di fantasia come la costruzione di apparecchio in grado di permettere ai non vedenti di percepire qualche immagine, a quelli storici come la descrizione di alcune caratteristiche singolari delle vecchie calcolatrici e delle passate modalità di esecuzione dei lavori topografici e dei vecchi strumenti di rilievo. Vi figurano anche alcuni racconti sulla vita di un piccolo paese del Bellunese (Quero) e del suo straordinario Cinema Prealpi. Notevole la documentazione artistica, pittorica ed artigianale. Le opere lignee riportate in dettaglio sono veramente straordinarie. Tra tutte è da segnalare il violino costruito con eccezionale tecnica artigianale, efficacemente documentata anche tramite numerose fotografie e corredata di variazioni su temi musicali vari che un professore dell'orchestra della Fenice riesce a ricavare proprio dallo strumento appena costruito facendone godere i visitatori del sito come corredo sonoro essenziale alla lettura dell'originale creazione dello strumento musicale. In definitiva anche la seconda sezione del sito di cui si tratta, offre, in maniera del tutto analoga alla prima sezione specificamente dedicata agli acquedotti, una ampia panoramica di attività speciali e che rientrano a pieno titolo in quella "altratecnica" che costituisce la regola caratteristica, lo scopo fondamentale del lavoro che l'autore, grazie ad internet, mette interamente a disposizione dei visitatori affinché possano trarne utili insegnamenti ed, al tempo stesso, un piacevole passatempo .

Marcello Meneghin

e-mail altratecnicaOgmail.com ( sostituire O con @ )


GLI ARGOMENTI TRATTATI NELL'ORDINE:

 

Logo Idraulica IDRAULICA Logo Idraulica

Logo Storia STORIA Logo Storia

IDEE

EDILIZIA

MESTRE

Opera di F.Guerra ARTE Opera di F.Guerra


 

Logo Idraulica

IDRAULICA



Logo Barriera frangiflutti
BARRIERA FRANGIFLUTTI CON PRODUZIONE DI ENERGIA IDROELETTRICA


Viene descritto un sistema frangiflutto in grado di attuare anche lo sfruttamento della forza d'urto delle onde del mare per produrre energia elettrica. Si tratta di una struttura del tutto simile a quelle in corso di sperimentazione da molto tempo ma dalle quali si distingue per la presenza di un serbatoio idropneumatico, finora mai utilizzato in applicazioni del genere, che si ritiene essere in grado di regolarizzare il flusso e cioè di trasformare un'energia pulsante come quella delle onde in energia costante per periodi di una durata compatibile con una sua utilizzazione ai fini idroelettrici. Il serbatoio svolge quindi una vera e propria azione di accumulo energetico che, aggiungendosi a quelle principali, ne aumenta notevolmente l'interesse.

 

Logo Idraulica


 

LogoBARRIERA FRANGIFLUTTI IN MARE APERTO E AD USO DIVERSIFICATO

DALLA TESI DI LAUREA DELL'ARCH. GLORIA SIMIONATO

Si tratta di una barriera frangiflutto avente ubicazione e finalità diverse da quelle di cui all'articolo soprastante. L'opera non si svolge lungo la linea di battigia ma se ne discosta di una cinquantina di metri e, oltre a sfruttare la forza d'urto delle onde marine per la produzione di energia elettrica, realizza una vasta area in mare aperto praticabile a fini diversificati a tutto vantaggio del vivere civile.

Logo Idraulica


 

Logo Isola dìElbaUN MAXI-SERBATOIO SOTTERRANEO PER SPEGNERE LA GRANDE SETE DELL'ISOLA D'ELBA

Le frequenti crisi che colpiscono l'alimentazione idropotabile dell'Isola d'Elba costituiscono la prova evidente che un territorio straordinario come quello elbano non può far affidamento su impianti acquedottistici di tipo tradizionale come sono quelli esistenti ma che necessita di opere specifiche per un ambiente ricco di buone qualità ma, dal punto di vista idrico, tanto difficile. La galleria/serbatoio che viene proposta nell'articolo possiede tali doti ed è atta a risolvere razionalmente ed economicamente il problema idrico della bellissima Isola integrandosi perfettamente nell'ambiente e sfruttandone appieno le peculiari caratteristiche senza provocarvi danno alcuno.


Logo Idraulica


Logo ComoGRANDE SERBATOIO SOTTERRANEO PER IL RIFORNIMENTO DELL'ISOLA D'ELBA - UN VALIDO ESEMPIO REALIZZATO A COMO
Nell'articolo, dopo una sommaria descrizione del grande serbatoio-galleria proposto per la definitiva risoluzione del problema idropotabile dell'Isola d'Elba, viene descritta una opera analoga già realizzata e funzionante, mettendone in risalto i vantaggi.

Logo Idraulica



Logo Pseudo separativaLA FOGNATURA PSEUDO-SEPARATIVA

La gran parte dei centri urbani italiani è dotata di fognatura unitaria detta anche "mista" anche se sussistono localmente tutte le condizioni favorevoli per l'adozione del sistema separativo. Nell'articolo si descrive una soluzione poco usata ma efficace per rivoluzionare la raccolta e collettamento delle acque reflue cittadine con una nuova rete nera che consenta al tempo stesso di mantenere in funzione per periodi prolungati la preesistente rete mista.

Logo Idraulica



Logo sbarramento attivoLO SBARRAMENTO ATTIVO D'ALVEO

Viene descritta una soluzione originale per una duplice utilizzazione dei canali di pianura con notevole aumento della portata adducibile e produzione di energia elettrica.

Logo Idraulica


METODO DI REGOLAZIONE DELLA PRESSIONE DELLE RETI ACQUEDOTTISTICHE CON PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA

Nell'articolo si propone l'impiego di dispositivi innovativi per la regolazione della pressione di esercizio delle reti di distribuzione degli acquedotti ed aventi lo scopo di evitare la dissipazione dell'energia dovuta agli eccessi di carico idraulico utilizzandola invece per produrre energia elettrica che diviene, di anno in anno sempre più preziosa.

Logo Idraulica

 

Logo Storia

STORIA

CINEMA PREALPI

E' descritto un piccolo cinema del dopoguerra con tutti gli episodi singolari che ne hanno costellato la breve vita. L'interesse per il racconto acquista maggior vigore perché arricchito degli usi e costumi di un paesino di montagna durante un lasso di tempo di una quindicina d'anni a cavallo della seconda guerra mondiale ed inseriti nel testo per una efficace rappresentazione storica dello straordinario evento cinematografico. Al testo sono state allegate numerose foto alcune delle quali, d'epoca, contribuiscono eficacemente ad illustrare i personaggi ed i luoghi.
Alcuni episodi sono stati ripresi ed inseriti, con diverso ordine e contenuto, nel libro "COME ERAVAMO" curato da Piero Tessaro e stampato nel mese di aprile 2006 dalla Tipografia DBS di Rasai di Seren del Grappa (Belluno). Alcuni sono stati inseriti anche nel volume "SI RIAPRE IL SIPARIO" a cura di Alberto Coppe e Fulvio Mondin stampato nel mese di settembre 2008 dalla stessa Tipografia DBS.

Per leggere direttamente con il telefonino iPod

Logo Storia



Logo Famiglia Favero

UNA FAMIGLIA VENETA NEL PRIMO NOVECENTO di Angela Favero

La storia di Quero negli anni precedenti ed immediatamente seguenti la seconda guerra mondiale e che fa da corollario alla descrizione del suo cinema visibile nell'articolo "Cinema Prealpi", continua in un affascinante racconto carpito di nascosto alla protagonista Favero Angela, molto avanti con gli anni, ed indotta a descrivere davanti ad un registratore di cui ignorava la presenza, gli indimenticabili avvenimenti di un periodo del tutto analogo ma relativo questa volta alla prima guerra mondiale. Né è risultato un quadro veritiero ed appassionante di vita paesana con gli usi antichi dei queresi e con le tragedie portate dalla guerra.

Logo Storia



Logo Gino Meneghin

LA MIA FAMIGLIA DURANTE LA RITIRATA di Gino Meneghin

Continua la serie di racconti sul tema "Anteguerra e dopoguerra a Quero". La copia verosimile del fascicolo originale qui inserita ed il linguaggio d'epoca usato dall'autore Gino Meneghin, rendono bene lo stato d'animo dei queresi che hanno assistito alla distruzione dell'intero loro paese, la condizione di profughi ed infine le emozioni del loro ritorno ad una casa che non c'era più. Il periodo storico è lo stesso dell'altro racconto "Una famiglia veneta nel primo novecento", identica anche la viva rappresentazione di eventi tragici della prima guerra mondiale.

Logo Storia





Logo Giacomo Berton

LA FUGA DALLE SS TEDESCHE di Giacomo Berton
Preso come ostaggio da fucilare in caso di perdite tra i soldati della SS tedesca nel rastrellamento del Grappa allora in corso, Giacomo finge di aver necessità fisiologiche e di doverle soddisfare nascosto nel mezzo del vicino campo di alte piante di granturco.. Arrivare nella posizione prescelta e fuggire velocemente e senza far trapelare nulla è stata la decisione messa immediatamente in atto per porsi in salvo raggiungendo a piedi la montagna dove rimarrà fino alla fine di ogni pericolo.

Logo Storia



UN ORIGINALE PROGETTO REDATTO NEL 1872 DA UN GENIALE INGEGNERE QUERESE E PRESENTATO IN QUELL'ANNO AL GOVERNO CENTRALE DI ROMA

 

Un capitolo completamente sconosciuto della storia di Quero e precisamente un progetto redatto nel 1872 da Faccinetto Giovanni, un geniale ingegnere querese.

 

 

 

 



LOgo TopografiaLA TOPOGRAFIA PRATICA DEGLI ANNI 50

Il progresso della tecnica topografica di questi ultimi anni è stato così notevole da provocare una vera rivoluzione nelle operazioni di campagna e nei relativi calcoli a tavolino.
Ne sono derivati l'abbandono di un cospicuo patrimonio di procedure con le quali si riusciva ad ottenere lusinghieri risultati anche con i mezzi relativamente modesti allora disponibili ed inoltre la loro irrimediabile perdita essendo fatalmente destinate ad entrare nell'oblio. Si cerca qui di scongiurare tale pericolo descrivendone gli aspetti curiosi ed intelligenti sperando, al tempo stesso, che tale loro caratteristica peculiare possa destare l'interesse dei lettori.

Logo Storia



Logo CalcolatriceSTORIA DELLA CALCOLATRICE

Vengono descritte, per l'interesse scientifico che presentano e per la curiosità che possono destare, alcune vecchie calcolatrici mettendone in rilievo l'intelligenza di costituzione ed uso. Tra di esse la poco diffusa ma ai suoi tempi utilissima calcolatrice meccanica doppia che ha anticipato, sia pure in maniera rudimentale, la metodologia di calcolo iterativo oggi così diffusa.

 

Logo Storia

IDEE



Logo VistaVISORE PER CIECHI
Gli studi in corso per consentire la visione ai non vedenti tramite trasmissione al cervello di impulsi del tutto simili a quelli naturali, sono molto complessi ed ancora di esito incerto. Nell'articolo viene proposta una soluzione che, nonostante presenti anch'essa delle difficoltà di attuazione, potrebbe comunque costituire un primo passo o come minimo dare qualche spunto per la risoluzione di un problema così importante come quello in oggetto.

Per leggere direttamente con il telefonino iPod


Logo VistaSENSORE PER NON VEDENTI

L'articolo riguarda una singola parte del "visore per ciechi" descritto nel precedente articolo e cioè un dispositivo munito di piolini vibranti che applicato al ventre del non vedente, si pensa sia atto a fargli percepire delle immagini di oggetti preventivamente riprese ed elaborate dalle annesse apparecchiature ed in particolare a facilitare l'uso dei programmi applicativi di un normale personal computer.


Logo CesoiaCESOIA A TAGLIO CONTINUO

Viene descritto un attrezzo tagliacarte che consente di effettuare con modalità semplice, veloce e precisa il taglio diritto, curvo o di qualunque altro tipo di fogli di carta o di lastre di materiali similari. L'uso dell'attrezzo diventa più interessante quando sono da realizzare tagli di grandissima estesa.



Logo GiroscopioGIROSCOPIO PROPULSORE

Viene descritto un tipo particolare di giroscopio che alle sue naturali doti di stabilità unisce quella di poter trasformare il moto circolare in moto rettilineo utilizzabile quale propulsore di veicoli. Tale risultato viene raggiunto creando uno squilibrio, opportunamente regolato, delle sue masse rotanti che, oltre a creare la spinta gli consente anche di orientarla nella direzione voluta.


Logo TermosifoneCONVETTORE STATICO PER TERMOSIFONI

Il dispositivo che viene descritto può essere installato su alcuni tipi di radiatori degli impianti di riscaldamento domestico allo scopo di aumentarne la superficie riscaldante. E' composto da elementi statici autonomi che, vista la semplicità di montaggio che non richiede l'uso di alcun attrezzo o l'intervento di personale specializzato, possono essere aggiunti direttamente dall'interessato ed in numero variabile in funzione dei risultati che si vogliono ottenere.


 

 

Logo salvaneveOCCHIALI SALVANEVE SENZA LENTI

Gli occhiali che vengono qui descritti risolvono i problemi che si incontrano quando si scia durante le abbondanti nevicate in quanto impediscono nella maniera più assoluta ai fiocchi di neve di colpire gli occhi e, essendo completamente privi di lenti, non interpongono alcun ostacolo tra occhi e ambiente circostante.

 


Logo cavi attorciliati

CAVI ATTORCIGLIATI - CAUSE E RIMEDI


Tutti abbiamo notato come i cavi elettrici, i cordini ed in genere tutti gli oggetti filiformi col passare dei giorni di loro utilizzazione si attorcigliano sempre di più assumendo una forma non prevista e che peggiora continuamente. Nella presente nota si cerca di spiegare le ragioni del fenomeno e di proporne il rimedio.

 


Logo tappi

COME RIUTILIZZARE IL TAPPO ORIGINARIO DELLA BOTTIGLIA DI SPUMANTE
Piccolo consiglio pratico per raggiungere, in maniera semplice ed efficace lo scopo di cui al titolo.


Logo computerL'UTILIZZAZIONE DEL CAD PER LA RISOLUZIONE ANALITICA DI ALCUNI PROBLEMI

Il CAD (Disegno assistito da computer) memorizza le figure mediante equazioni analitiche che le rappresentano nello spazio. E' questa una prerogativa che va ben al di là della mera grafia delle figure stesse. Nell'articolo vengono messe in luce tali straordinarie qualità del mezzo fornendo utili consigli per utilizzarlo anche per la esecuzione di calcoli complessi di geometria sia nel piano che nello spazio.


Logo inquinamentoINQUINAMENTO ATMOSFERICO A LIVELLI INSOSTENIBILI: SI VUOLE VERAMENTE PORVI RIMEDIO?

Per la risoluzione del problema dell'inquinamento atmosferico che sta rendendo impossibile la vita nelle nostre città non servono a nulla le targhe alterne e i divieti di circolazione delle auto ma sono necessari interventi radicali alcuni dei quali sono proposti nella nota.


I GRANDI TEMI CHE ASSILLANO LA MODERNA SOCIETA' - ERRORI E POSSIBILITA' DI RECUPERO


Il reperimento di energia, l'approvvigionamento idrico, lo smaltimento dei rifiuti urbani, il condizionamento termico degli edifici, i trasporti urbani ed extra urbani, l'inquinamento atmosferico ed idrico ecc. ecc.. Sono questi i grandi temi che la Società Italiana deve affrontare. Nell'articolo vengono lanciate delle idee sullo scottante argomento



 

Logo acquedottiSOCIETA' DI SERVIZI PER LA GESTIONE GLOBALE INFORMATIZZATA DEGLI ACQUEDOTTI

La costituzione di una società come quella che viene qui proposta è volta alla sola gestione informatica del servizio idrico di un territorio il più vasto possibile nel mentre l'esercizio vero e proprio viene mantenuto dagli attuali enti acquedotto. Ne consegue la razionalizzazione ed unificazione sia tecnica che amministrativa di tutti gli acquedotti sia di modeste che di grandi dimensioni cui è offerta la partecipazione.


 

Logo digaACQUEDOTTI - CARENZA IDRICA E RETI DI DISTRIBUZIONE


Per contribuire alla risoluzione di uno dei problemi che in futuro si presenteranno in maniera drammatica e cioè la disponibilità d'acqua potabile in quantità sufficiente a soddisfare il sempre crescente fabbisogno, nell'articolo viene proposta una diversa costituzione delle reti di distribuzione degli acquedotti volta ad una sostanziale diminuzione delle perdite.


 



EDILIZIA

 

RINFORZO VECCHI SOLAI IN LEGNO TRAMITE PRECOMPRESSIONE

Logo solaio
Viene descritto un metodo per rinforzare i vecchi solai in legno senza ricorrere all'uso di strutture eterogenee e di diverso comportamento statico come possono essere quelle in acciaio o in cemento armato. Oltre a raggiungere lo scopo di migliorare la portata del solaio viene anche garantito un migliore isolamento acustico.

Per leggere direttamente con il telefonino iPod


SOLAIO IN LEGNO A T O A DOPPIO T PREFABBRICATO E RESISTENTE AGLI SFORZI SISMICI

Nuovo tipo di solaio in legno ad elementi prefabbricati a T o a doppio T caratterizzato da eccezionali doti di economicità, resistenza ai carichi ed agli eventi sismici sperando possa entrare a far parte tra breve delle strutture antisismiche primarie

 


 

Logo traviLA POST-PRECOMPRESSIONE COME MEZZO SPECIFICO DI RINFORZO DELLE STRUTTURE ESISTENTI

Scopo della presente nota è far rilevare come la tecnica della precompressione, se consente soluzioni razionali ed economiche nelle costruzione ex novo, offre risultati ancora più notevoli quando si ha necessità di operare su manufatti preesistenti.

 


ELOGIO DEL RISCALDAMENTO CONDOMINIALE CENTRALIZZATO

Nell'articolo si dimostra come il riscaldamento dei condomini effettuato tramite impianto centralizzato sia da preferire a quelli di tipo autonomo appartamento per appartamento attualmente molto diffusi, tanto per l'economia di esercizio quanto per la correttezza di comportamento dei vari condomini e di attribuzione delle spese di esercizio.


Logp tracciamentoTRACCIAMENTO DELLE CURVE CIRCOLARI CON IL METODO DELL'ANGOLO ALLA CIRCONFERENZA

 

Viene descritta una metodologia che consente di materializzare sul terreno le curve circolari tangenti ai rettifili senza bisogno di alcun calcolo ma direttamente in campagna. Sono consentite varianti multiple atte a definire direttamente sul terreno la soluzione migliore.


Logp tracciamentoIL METODO DEL QUARTO NEL TRACCIAMENTO SEMPLIFICATO DELLE CURVE CIRCOLARI

Picchettamento della curva con uso della sola cordella metrica e calcolo elementare dei dati di campagna.

La data di nascita del metodo del quarto per il tracciamento delle curve circolari si perde nella notte dei tempi. Esso Viene quì richiamato alla memoria per due motivi principali.
In primo luogo si vuole evitare che l'alta tecnologia che in ogni campo caratterizza questi nostri giorni faccia dimenticare i mezzi rudimentali, come quello in oggetto, con cui si riusciva ad ottenere comunque dei brillanti risultati ed, in subordine, per riproporne l'adozione vista la sua grande praticità d'uso e la cattiva esecuzione di molte opere moderne sistematicamente rovinate da pessime modalità di tracciamento.



LA MODERNA TECNICA DI TTracciato modernoRACCIAMENTO DEI MANUFATTI

Nell'articolo viene descritta la modalità che le moderne attrezzature di lavoro consentono di adottare per il tracciamento sul terreno delle opere contrapponendola a quella tradizionale.
Sono mese in risalto la facilità di calcolo e di esecuzione pratica dovute alla grandi possibilità di calcolo dei moderni computer e alla praticità delle attrezzature topografiche nella misura degli angoli e delle distanze in campagna



Logp tracciamentoOPERE PUBBLICHE SCADENTI PER INADEGUATEZZA DI TRACCIAMENTO

I difetti che presentano le opere pubbliche sono spesso dovuti ad una grave e gratuita inadempienza dell'impresa costruttrice: l'inadeguata esecuzione delle operazioni topografiche di tracciamento preliminare. Nell'articolo vengono indicate, anche con l'ausilio di foto e disegni di opere realmente costruite, le conseguenze di tale modo di operare ed i rimedi da adottare.



Logo Mestre

MESTRE

LA FOGNATURA DI MESTRE E' UN BIDONE?

Vengono descritte alcune delle gravi lacune che caratterizzano sia la fognatura della città di Mestre e sia , in dettaglio, quella del quartiere Gazzera. Si dimostra, tra l'altro, come dalle opere recentemente realizzate possano derivare danni ancora più gravi di quelli che si verificavano prima della loro costruzione.


 

LA FOGNATURA DI MESTRE E' UN BIDONE? PARTE SECONDA

Nell'articolo si dimostra come la concezione di base degli impianti fognari della città di Mestre contenga errori gravissima che portano ad uno smaltimento delle acque reflue costoso e, soprattutto, fonte di frequenti inondazioni delle aree abitate e, pertanto, di danni gravissimi.


LA FOGNATURA DI MESTRE E' DESTINATA AD ESSERE PER SEMPRE UN BIDONE?

Sono trascorsi dieci anni dalla pubblicazione dei due articoli soprastanti e relativi alla fognatura di Mestre. Nella nota si fa il punto sulla situazione attuale confermando o smentendone i contenuti

 

OGNI NUOVO PROGETTO DELLA FOGNATURA DI MESTRE COSTITUISCE PROVA INCONFUTABILE DEL MANCATO FUNZIONAMENTO ATTUALE E FUTURO DELL'INTERO SISTEMA DI SGRONDO ACQUE PIOVANE !

Una ulteriore dimostrazione che la concezione di base degli impianti fognari della città di Mestre contiene errori gravi che portano a frequenti inondazioni delle aree abitate e, pertanto, danni gravi.


Logp tracciamentoOPERE PUBBLICHE SCADENTI PER INADEGUATEZZA DI TRACCIAMENTO

I difetti che presentano le opere pubbliche sono spesso dovuti ad una grave e gratuita inadempienza dell'impresa costruttrice: l'inadeguata esecuzione delle operazioni topografiche di tracciamento preliminare. Nell'articolo vengono indicate, anche con l'ausilio di foto e disegni di opere realmente costruite, le conseguenze di tale modo di operare ed i rimedi da adottare.


 

LA FOGNATURA SEPARATIVA A MESTRE : UN IMPERATIVO ASSOLUTO !

Sono gli avvenimenti quotidiani a dimostrare la necessità di rivedere la fognatura mestrina fin dai suoi concetti di base. Nella nota si cita una recente legge regionale e le pesanti conseguenze che ne deriveranno soprattutto per le aumentate probabilità di allagamento della aree abitate facendo rilevare come l'unico rimedio possibile è rappresentato, ancora una volta, dalla separazione delle acque bianche dalle nere.


 

LA FOGNATURA SEPARATIVA A MESTRE : ALLA FINE E' OBBLIGATORIA PER LEGGE !


FOGNATURA DI MESTRE - ALTRI TRENTA MILIONI DI EURO GETTATI AL VENTO SE NON ADDIRITTURA PER FARE DANNO

 


ALTRI ARTICOLI SULLA FOGNATURA DI MESTRE SONO VISIBILI NEL SITO: www.tuttoacquedotti.it

Mestre




 

Logo arte

ARTE

 

 

Copertina libroLUANA GORZA : UN ESEMPIO MIRABILE

 

Mi riesce molto difficile parlare di una persona straordinaria come Gorza Luana. Per capire qualcosa bisogna leggere il suo libro "STORIA DEL TEMPO INUTILE"

 

 


LA PITTURA DI GIULIO BERTON : I VOLTI

 

Altra tecnica per una vita migliore in tutte le sue espressioni, non ultima l'arte. Le pitture di Giulio Berton vi contribuiscono in maniera determinante.

Opera di F.Guerra

 


Logo

LORENZINI LORENZO : IL LEGNO E' LA MIA MISSIONE

Racconto esclusivamente fotografico di un'arte vera . Ogni immagine è accompagnata da didascalia che indica modalità, esperienze, trucchi e difficoltà superate per giungere a risultati spesso incredibili ma sempre godibili. Una sola riga di testo avrebbe sciupato la bellezza del racconto visivo.

Per leggere direttamente con il telefonino iPod

Opera di F.Guerra


Logo Vedoà

ESEMPI SCELTI DI PITTURA MODERNA, TESTIMONI DI "ALTRA TECNICA" NELL'ARTE E DI EMOZIONI NUOVE

Opera di F.Guerra


TORNA A HOME PAGE