IL CIBO

 

Ai tempi remoti

per domare

dello stomaco i moti

tu uomo preistorico

dovevi nella selva oscura

con fare eroico

le belve uccidere ed averne cura

inoltre dei selvaggi frutti benevoli

cibarti in grande misura

Tu agricoltore arrivato dopo secoli

felicemente colmasti i famelici umani bisogni

evitando epidemie

e soddisfacendo tutti i sogni

culinari e le relative alchimie.

Arrivarono poi negozi grami o importanti

chiamati alimentari perché degli affamati

si facevan garanti

seguiti a ruota dai supermercati

dove tutto si trovava

dalla carne ai carboidrati

Ma ecco improvvisamente Amazon e l’elettronica

mail di google e similari enti

imperversare perché tutto vi si può comprare

e direttamente a casa dei clienti

in brevissimo tempo arrivare

surgelati i pranzi e tutti gli alimenti

Non manca più nulla, proprio nient’altro

da poter oggi prevedere pel futuro.

senonché si profila un archimede scaltro

che tutto sconvolge e di sicuro

troppo prefigura dell’avvenire

visto che il dna di tutti gli elementi

è oggi ben definito

fin nei minuti componenti.

esso verrà per legge consentito

anche per ogni tipo di commestibile .

E’ quindi lampante

che nel tempo futuribile

sia prevista una personale stampante

a tre dimensioni che in quattro e quattro atti

realizzi in casa bistecche, pane, pastasciutta e qualsivoglia

primi e secondi piatti tutti perfetti come fossero fatti

al forno oppure alla griglia

oppure al girarrosto.

Una vera meraviglia

dalla quale ci si aspetta con grande fasto

una nuova generazione di bambini e bambine

che nulla hanno a che fare

con le bistecche fiorentine

o con i tortellini di Bologna e pare

nemmeno col siciliano cannolo

ma che invece vantano progenitori digitali

essendo costituiti solo

da componenti artificiali

Alla fine come potrei parlare?

meglio sarebbe fermarsi e con vigore

almeno nel mangiare

riconoscere il valore

non del fulmineo progresso

ma invece del cibo tradizionale

genuino e che nel futuro stesso

continuasse la fama ed il prestigio eccezionale

della dieta mediterranea dei nostrani cuochi

che avesse da trionfare sulla tecnica assurda

limitando quest’ultima soltanto ai giochi

di potere che alcuni progressisti animali

potrebbero impunemente propinarci

per portarci inevitabilmente a tragici finali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *