EDILIZIA

RINFORZO VECCHI SOLAI IN LEGNO TRAMITE PRECOMPRESSIONE

Risolvere il problema di rinforzo di vecchi solai in legno evitando di utilizzare materiali diversificati e soprattutto i valcestruzzi e quindi senza alterare la  tipologia preesistente ma invece rendendola molto più rigida grazie alla precompressione dei nuovi elementi in legno aggiunti

SOLAI IN LEGNO A T O A DOPPIO T PREFABBRICATO E RESISTENTE AGLI EVENTI SISIMICI

Si propone la costruzione in serie di particolari strutture in legno.

LA POST-PRECOMPRESSIONE COME MEZZO SPECIFICO DI RINFORZO DELLE STRUTTURE ESISTENTI

Una tecnica molto usata è la precompressione mediante cavi particolari di precompressione che vengono aggiunti alla vecchia struttura e successivamente tesi. Le stesse modalità possono essere adottati anche in travi di altro materiale come legno e ferro

TRACCIAMENTO DELLE CURVE CIRCOLARI CON IL METODO DELL’ANGOLO ALLA CIRCONFERENZA

Nella presente serie di articoli si descrivono particolari modalità di tracciamento in cantiere dei raccordi circolari.  A fine serie si indicano le grandi facilitazione di tracciamento ottenibili dall’impiego della grafica al computer

IL METODO DEL QUARTO NEL TRACCIAMENTO SEMPLIFICATO DELLE CURVE CIRCOLARI

Si dimostra come il tracciamento dei reccordi circolari, spesso per nula utilizzato nella costruzione di opere edilizie con i pessimi risultatti che tale mancanza provoca, può essere attuato con una metodologia semplicossima e del tutto sufficiente nella realizzazione di molti manufatti.

LA MODERNA TECNICA DI TRACCIAMENTO DEI MANUFATTI

Se un tempo il mancato tracciamento in cantiere  dei raccordi ciscolari poteva essere giudicato molto severamente per i pessimi risultati che  tale mancanza provoca,  non è più tollerabile ai nostri giorni  per le notevoli semplificazioni che la moderna tecnioca permette.

OPERE PUBBLICHE SCADENTI PER INADEGUATEZZA DI TRACCIAMENTO

I difetti che presentano le opere pubbliche sono spesso dovuti ad una grave e gratuita inadempienza dell’impresa costruttrice: l’inadeguata esecuzione delle operazioni topografiche di tracciamento preliminare. Nell’articolo vengono indicate, anche con l’ausilio di foto e disegni di opere realmente costruite, le conseguenze di tale pessimo modo di operare ed i rimedi da adottare.

LE STRISCE BIANCHE DELLE STRADE OLTRE A FORNIRE UTILISSIME INDICAZIONI AI VEICOLI POSSONO MIGLIORARE NOTEVOLMENTE LA FORMA VISIBILE

La constatazione, che col passare del tempo si aggrava sempre di più, della presenza di manufatti  stradali esteticamente molto scadenti a causa del cattivo tracciamento preliminare, consiglia di rimediare , almeno in parte, con un’accurata esecuzione delle curve bianche della segnaletica orizzontale.