5.5.3) IL FILM LUCE

La proiezione del film era sempre preceduta da una breve pellicola chiamata “La Settimana Incom” nella quale erano descritti gli avvenimenti sia politici che di cronaca o di genere vario, accaduti in Italia e nel mondo nell’ultima settimana. La cosa poteva essere interessante per gli spettatori dei cinema di città nei quali tale proiezione era presentata quasi contemporaneamente alla data cui si  riferivano gli avvenimenti stessi, ma appariva del tutto ridicola per quelli del cinema di Quero, dove le brevi pellicole arrivavano dopo parecchi mesi dalla loro creazione e quindi rappresentavano avvenimenti completamente superati. Sarebbe come se il nostro abituale telegiornale venisse trasmesso alla TV, non il giorno stesso cui si riferisce il suo contenuto, ma un anno dopo!
La cosa appare tanto più assurda se si tien conto che in quegli anni accadevano fatti così eclatanti da non poter assolutamente essere ignorati o, ancora peggio, essere travisati dai film luce messi in circolazione troppo tardivamente.Tanto per fare un esempio poteva benissimo accadere di veder presentato sullo schermo del cinema il Re Umberto II nei suoi impegni di corte quando tutti sapevamo che in Italia la monarchia non esisteva più a seguito di un avvenimento così sensazionale come il referendum che, precedentemente, aveva sanzionato la nascita della Repubblica Italiana e l’esilio del Re.
Il fatto che i film luce fossero ciononostante molto graditi, fa capire quale era, al tempo in cui ci trovavamo con la nostra storia, la sete di notizie dei comuni cittadini del paese.
Alla proiezione della “Settimana Incom” faceva immediatamente seguito la presentazione del film in programma nella settimana successiva, e consistente in alcune delle scene principali volte a stimolare il desiderio dello spettatore per il prossimo spettacolo sollecitato in tal senso anche da un breve annuncio vocale fatto all’altoparlante di sala con il quale, nell’intervallo tra il primo ed il secondo tempo della proiezione, veniva ripetuto il titolo del prossimo film accompagnandolo con roboanti frasi di lode.

 

 

SEGUE AL PROSSIMO ARTICOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *