IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO

 

esempio di funzionamento delle pompe a velocità variabile

La complessa struttura dell’acquedotto richiede la risoluzione di diversificati problemi tecnici facilitata dal grande progresso maturato in questi ultimi anni cui si devono risultati notevolissimi in molti settori della scienza ed in particolare meccanica, elettrotecnica ed informatica divenute necessarie ed al tempo stesso utilissime nell’ottenimento di risultati notevoli sia per la tecnica vera e propria e sia per l’economia di costruzione e di gestione degli impianti

Non si può tralasciare il campo delle pompe elettriche a velocità variabile per gli straordinari risultati che possono dare  e la cui descrizione dettagliata è visibile nei sottocapitoli allegati.

La trattazione è suddivisa in più parti in base alla data di compilazione.

Torna all’indice di testata per esaminare gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *