2) L’ANTEGUERRA

La descrizione degli usi e costumi dell’anteguerra che sono rimasti impressi nella memoria rappresentano un aspetto della vita di Quero che è necessario riportare per una rappresentazione fedele dell’ambiente nel quale si inserirà l’oggetto principale del racconto e cioè il Cinema Prealpi ed anche per assolvere all’ impegno, preso fin dall’inizio, di mettere in luce i notevoli cambiamenti intervenuti in quest’ultimo mezzo secolo. E’ questa la ragione per la quale, anche nel descrivere azioni relative all’anteguerra, effettuerò delle disgressioni nei periodi successivi tutte le volte che ciò si rivelerà necessario per rendere tali cambiamenti più evidenti.

 

SEGUITO AL PROSSIMO NUMERO