LE PORTATE E LE PERDITE

IL FABBISOGNO, I CONSUMI, LE PORTATE E LE PERDITE NELLA PRATICA DI ESERCIZIO DEGLI ACQUEDOTTI

L’oggetto di questo capitolo è estremamente importante e riguarda in detta glio i seguenti -argomenti:

  • Il fabbisogno idropotabile dell’utenza
  • le perdite di rete
  • la distribuzione  temporale delle portate
  • la compensazione delle portate
  • le erogazioni istantanee ai nodi della rete.

Tutti questi argomenti sono spiegati dettagliatamente e rappresentati con grafici e calcoli eseguiti al modello matematico della rete

 

LA CRISI 2011 DEL SERVIZIO IDRICO DELL’ISOLA D’ELBA

 

La crisi che si ripete frequentemente all’Isola d’Elba ed una efficace proposta di risoluzione del problema

LA REGOLAZIONE DEI SERBATOI DI COMPENSAZIONE GIORNALIERA

Descritto il funzionamnto anomalo della maggior parte dei serbatoi di compensazione giornaliera  si propone il metodo di regolazione a livelli imposti durante le 24 lore della giornata tipo illustrando con elementi certi  i vantaggi ottenibili

 

 

LA CARENZA IDRICA ED ALIMENTAZIONE IDROPOTABILE A TURNI ALTERNI

Il rischio che dalle fessurazion i delle condotte stradali entrino in rete materie inquinanti ed i possibili rimedi

 

 

 

LE ERDITE OCCULTE DELLE RETI DI DISTRIBUZIONE DEGLI ACQUEDOTTI MONTANI : UN MALE NECESSARIO?

Nei paesi di montagna i dislivelli delle aree abitate rendono estremamente difficile regolare la pressione di esercizio delle reti degli acquedotti. Si descrive un fenomeno naturale in base al quale un importnte contributo alla regolarizzazione delle pressioni è dato proprio dalle perdite occulte di rete  le quali, in valore assoluto, sono relativamente modeste se paragonate con la elevata disponibilità d’acqua che normalmente  vi si riscontra,

 

 

 

 

 

LE PERDITE OCCULTE DEGLI ACQUEDOTTI : SCARSA CONOSCENZA E CATTIVA INFORMAZIONE

Le numerose aberrazioni che interessano la cpnoscenza degli acquedotti rendono la materia praticamente sconoscoiuta ai gestori con risultati che sono sotto gli occhi di tutti, prima fra tutti la enorme percentuale di perdita che essi accusano. Nell’articolo si tennta di spiegarne le cause ed alcune modalità per rimontare il grande dficit di conoscenza.